Luxuria insultata dietro le quinte della Rai. IL VIDEO

Brutta sorpresa per Vladimir Luxuria dietro le quinte della trasmissione ‘Quelle brave ragazze’ condotta da Veronica Maya. L’ex parlamentare, ospite in puntata, è stata oggetto di insulti omofobi da parte di una truccatrice. Ecco cosa è successo.

Luxuria, in attesa di essere truccata, ha ascoltato non vista una conversazione. Una delle make-up artist si è abbandonata a questo commento: “Oggi viene quella che si crede donna, quella che dice che vuole rappresentare le donne. Mica io mi posso sentire rappresentata da questo fro****e”.

A darne notizia è stata proprio l’ex parlamentare con un video sui social.

Sono rimasta molto sbigottita e accanto a me c’era Veronica Maya che era veramente affranta e mi chiedeva scusa lei da parte di questa truccatrice. Io non voglio nessun licenziamento perché non vorrei che la famiglia di questa donna subisse il danno di quello che ha fatto lei, ma vorrei che la Rai rendesse pubblico un codice etico secondo cui nessun lavoratore o ospite debba essere insultato all’interno della Rai che è un ente pubblico per motivi legati alla religione, alla razza, all’orientamento sessuale o all’identità di genere. Mi sono sfogata perché questa cosa mi ha un po’ ferita. Si pensa di essere forti e immuni ma queste cose ci fanno ancora male”.

Da parte sua la Rai ha già provveduto a fare le proprie scuse.

“La Rai presenta le proprie scuse formali per l’inaccettabile episodio e ricorda che da tempo in azienda è vigente un Codice Etico per i dipendenti, i collaboratori ed i fornitori che riconosce, tra gli obiettivi prioritari, il rispetto della dignità della persona, i temi dei diritti civili, della solidarietà, della condizione femminile, delle pari opportunità e dell’integrazione. Tale Codice Etico è stato recentemente rafforzato da un Codice contro le molestie sessuali e di qualsiasi altro genere sui luoghi di lavoro. Rai comunica di avere immediatamente aperta una indagine interna per accertare le responsabilità”.