“Maddie McCann è morta”, la polizia tedesca avvisa i genitori

La comuncazione dei pocuratori tedeschi al papà e alla mamma della bimba scomparsa nel 2007.

Madeleine McCann, la piccola scomparsa nel 2007 in Portogallo all’età di 3 anni, è morta. I procuratori tedeschi hanno comunicato la terribile notizia ai genitori, Kate e Gerry, confermata dalle «prove concrete» in loro possesso.

Tuttavia, come riportato dal Daily Mail, non sono stati diffusi altri dettagli per non mettere a repentaglio l’inchiesta del procuratore Hans Christian Wolters sul sospettato Christian Brueckner (giù a sinistra).

Wolters ha detto: «Capisco i genitori ma se riveliamo maggiori dettagli possiamo compromettere l’indagine. Non possiamo dire perché è morta poiché è più importante inchiodare il colpevole piuttosto che mettere le nostre carte sul tavolo spiegando loro perché pensiamo lo sia. Questo è un caso di omicidio non di persona scomparsa».

La polizia tedesca ha localizzato Brueckner a Praia da Luz, nel luogo della scomparsa della bambina. Inoltre, lo stesso uomo è indagato per la scomparsa di un’altra piccola, Joana di 8 anni, di cui si sono perse le tracce nel 2004, a 8 chilometri da Praia da Luz. Brueckner è anche sospettato di avere rapito una bambina tedesca di nome Inga nel 2017.

L’uomo (già condannato a 17 anni a due anni di prigione per abusi sessuali su una bambina) si trova in galera, arrestato nel 2018 a Milano con un mandato di cattura internazionale, per lo stupro di una turista in Algarve, sempre in Portogallo, dov’era in vacanza Maddie con i suoi genitori.

LEGGI ANCHE: Maddie McCann: c’è un sospettato dopo 13 anni.