Maestra lancia il diario e ferisce un bambino: denunciata

È successo in una scuola del Salento, in Puglia.

Image Credit: archideaphoto/DepositPhotos

Una maestra avrebbe lanciato il diario sul banco di un allievo e lo avrebbe ferito al labbro. È successo in una scuola del Salento, in Puglia.

Per questo motivo, i genitori di un bambino, residenti a San Cassano, hanno denunciato l’insegnante che rischia di essere accusata di abuso dei mezzi di correzione (un reato). I fatti risalgono al 20 gennaio scorso.

Come riportato su La Gazzetta del Mezzogiorno, nella classe frequentata dal bimbino, una terza elementare, un’insegnante doveva effettuare una supplenza di un’ora.

Ora, durante la lezione, il bambino non sarebbe riuscito a tradurre una frase dall’inglese e l’insegnante gli avrebbe detto: «Mi hai rotto le scatole, sei un fallito, resterai sempre senza lavoro», lanciando poi il diario sul suo banco e colpendolo al labbro perché l’alunno stava, nel frattempo, poggiando il mento sul banco.

L’alunno avrebbe chiesto poi aiuto e l’insegnante avrebbe risposto così: «Spicciala, che te sciuta bona» (finiscila, che ti è andata bene).

A segnalare il fatto ai genitori non è stato il bambino ma da altri che avevano appreso quanto successo. Adesso sarà la magistratura ad accertare la veridicità dei fatti.

LEGGI ANCHE: Star di TikTok si uccide a 18 anni, il dolore del padre.