Maestra non riceve il regalo di fine anno e si arabbia con i suoi alunni

È successo a Palermo, i genitori ora chiedono l’intervento dell’Ufficio scolastico provinciale.

A Palermo una maestra di una scuola elementare si è arrabbiata con 14 dei suoi 16 anni per non avere ricevuto il regalo di fine anno.

È accaduto, come si legge sull’Opinione della Sicilia, il 5 giugno scorso all’istituto comprensivo Politeama.

Gli alunni hanno raccontato quanto successo ai genitori che ora pretendono l’intervento dell’Ufficio scolastico provinciale.

L’insegnante, dopo avere ricevuto il regalo soltanto da due alunni, avrebbe detto: “Mi auguro che da grandi non sarete come i vostri genitori che vi stanno dando dei cattivi esempi”.

scuola

La docente, poi, avrebbe rifiutato il regalo di un terzo bambino, che aveva confezionato un segnalibro di carta con le sue mani quando aveva saputo che i suoi si erano rifiutati di partecipare alla colletta per il regalo.

E non finisce qui. Perché la maestra, rivolgendosi a un altro alunno, avrebbe detto: “Eri nel gruppo per il regalo e ti sei ritirato”. E ancora: “Sono contenta di diventare dirigente scolastico così da non vedere più voi e i vostri genitori“.

Alcuni degli alunni sarebbero usciti in lacrime dalla classe.

Leggi anche: le 5 cose peggiori che si possono regalare agli uomini.