Maiorca, scontro fra elicottero e piccolo aereo: 7 morti fra cui un italiano

È accaduto ieri pomeriggio nella famosa isola spagnola: tra i morti anche due minori

Sette morti fra cui un italiano e due minori. È questo il bilancio dello scontro fra un elicottero e un piccolo aereo avvenuto nel pomeriggio di ieri sull’isola di Maiorca sul Camí de Taritx tra Inca e Costitx. Le vittime sono Cedric Leoni il pilota dell’elicottero (che lascia la moglie e un figlio residenti in Germania), due persone di nazionalità spagnola più una coppia con due bambini.

Secondo una prima ricostruzione, al momento del decollo dall’aerodromo Son Bonet nel comune di Marratxí a bordo dell’elicottero (un Bell 216 della compagnia RotorFlug) c’era solo il pilota italiano che avrebbe recuperato gli altri passeggeri soltanto in un secondo momento.

L’aereo (un ultraleggero della compagnia Aeroprakt), invece, era partito dall’aeroporto di Binissalem con due spagnoli adulti. Al momento le cause della collisione non sono note, ma la guardia civile ha già avviato un’indagine per chiarire la dinamica.

Ieri mattina, invece, un altro incidente aereo si è verificato al confine tra l’Ossola e la Svizzera. A schiantarsi dopo un’ora e mezza di volo, è stato un piper partito da un aeroporto del Canton Vaud e diretto in Italia. Le vittime sono tre: il pilota, un uomo e un bambino.

Leggi anche: Paura in volo, dall’oblo bvedono l’ala che si scoperchia.

Da SaluteLab: Perché in Sardegna o in Giappone si vive di più? Ecco i motivi.