Malore per Catherine Deneuve: l’attrice francese è in gravi condizioni

Catherine Deneuve è stata ricoverata a Parigi dopo un malore nella notte tra ieri e oggi.

Catherine Deneuve è stata ricoverata a Parigi dopo un malore nella notte tra ieri e oggi.

La famosa attrice francese, 76 anni, sarebbe “in condizioni gravi“, come riportato da Le Parisien.

Fonti a lei vicine citate da BFM-TV, parlano di un “colpo di stanchezza” dovuta all’agenda molto fitta.

L’icona del cinema d’oltralpe (ex moglie di Marcello Mastroianni con cui ha avuto la figlia Chiara, anche lei attrice), infatti, è impegnata, dal mese scorso, sul set dell’ultimo film di Emmanuel Bercot, ‘De son vivant’, con Benoit Magimel.

Le condizioni della Deneuve sono serie e richiedono esami approfonditi.

LEGGI ANCHE: Alain Delon, la prima foto dopo l’ictus.

In un’intervista del 2013 l’attrice parigina ha spiegato che «alla vigilia dei miei 70 anni mi sento audace come quando ne avevo 20. Ho sempre cercato di andare fino in fondo a tutte le cose, non per provocazione ma per curiosità”.

La 76enne attrice parigina è una delle artiste più famose e apprezzate del cinema francese: vanta 13 candidature al Premio Cesar e una candidatura agli Oscar per la migliore attrice per ‘Indocina’ del 1992, 2 premi istituiti dall’Académie des arts et techniques du cinéma.

LEGGI ANCHE: Bimbo nasce con una malattia incurabile, i genitori lo abbandonano in ospedale.

Inoltre, la Deneuve ha anche vinto un Orso d’argento a Berlino e la Coppa Volpi a Venezia nel 1998 per l’interpretazione di ‘Place Vendome’, film diretto da Nicole Garcia.

Figlia di Maurice Droleac e Renee Deneuve, due doppiatori, l’attrice scelse il cognome della madre per distinguersi dalla sorella, anch’essa attrice, Francoise Dorleac.

La Deneuve esordì al cinema nel 1956 con Le collegiali.

LEGGI ANCHE: Sbadigliare non è sempre segno di stanchezza. Ecco cosa forse non sai.