Mamma gatta va in ospedale: salva il suo cucciolo malato

È successo a Instabul, l’intelligenza felina stupisce ancora.

mamma gatta va in ospedale

Una mamma gatta va in ospedale con il suo cucciolo tra i denti. Entra al pronto soccorso e chiede letteralmente aiuto al personale sanitario di turno. La storia, condivisa da Merve Özcan, ha fatto il giro del web ed è diventata talmente virale da collezionare 82 mila like su Reddit.

Quando due paramendici l’hanno vista entrare hanno subito capito che qualcosa non andava, stava chiedendo aiuto per il suo piccolo in difficoltà. Una volta accarezzati e tranquillizzati, hanno curato il cucciolo.

Le foto sui social mostrano mamma gatta che va in ospedale insieme al suo piccolo, proprio come fa la lupa con i propri cuccioli per proteggerli e da cui nasce l’augurio «in bocca al lupo». I due entrano al pronto soccorso e si fermano davanti al personale sanitario.

mamma gatta va in ospedale

LEGGI ANCHE: Dall’Asia agli Usa: paura per le colonie delle vespe killer

Quando il cucciolo viene preso in carico dai medici, la micia si mette in un angolo ad aspettare, paziente e fiduciosa nel genere umano. Una scena che mostra quanto il legame bipede-quadrupede possa essere forte e andare al di là delle differenze comunicative e di specie.

La gatta ha monitorato la situazione a distanza, ha atteso nel corridoio dell’ospedale e si è assicurata che il suo cucciolo stesse bene. Nel frattempo, il personale sanitario ha chiamato un veterinario e nutrito la micia.

In Turchia la gente ha un occhio di riguardo verso i randagi, e loro sembrano esserne al corrente, fidarsi. Spesso i residenti di un quartiere lasciano cibo e acqua per strada a loro disposizione. Questa volta, l’istinto di mamma gatta è arrivato fino in ospedale.

I commenti sui social network sono stati tantissimi e hanno portato al racconto di aneddoti simili, tutti a lieto fine. Non è stato facile trattenere l’emozione davanti a una testimonianza tanto pregna di empatia e umanità nei confronti degli animali.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, 2 gatti positivi negli Stati Uniti d’America.