Mangia cozze e finisce in ospedale. Malore per Amedeo Minghi

Amedeo Minghi

Paura per Amedeo Minghi.

Un’intossicazione alimentare ha costretto il cantautore romano al ricovero in prognosi riservata presso l’Ospedale San Giuseppe da Copertino di Lecce.

A causa delle condizioni di salute, come annunciato dallo staff di Minghi su Facebook, è stato cancellato il concerto in programma per il 21 agosto a Porto Cesareo.

Sempre sul social network, lo staff del cantautore – 70 anni compiuti lo scorso 10 agosto – ha dato la colpa ad alcuni mitili mangiati poche sere fa:

News: prognosi sciolta. Acuta infezione intestinale, dovuta all’assunzione di cibo. Ora gli antibiotici stanno operando e i primi risultati, da nuove analisi, sono positivi. Purtroppo, anche il Galà in programmazione a Cortina D’Ampezzo non si potrà svolgere. Per Porto Cesareo, invece, c’è la possibilità di recuperarla in altra data. Vi terremo informati”.

Il Galà di Cortina D’Ampezzo, in Veneto, era previsto per mercoledì 23 agosto.

Il post su Facebook: