Manuela Arcuri: “Ecco cosa mi ha regalato la maternità”

L’attrice ha annunciato di essere pronta di tornare in televisione, magari in un ruolo inedito.

Manuela Arcuri, dopo avere sospeso la sua carriera da attrice per la nascita del figlio Mattia, è pronto a tornare in televisione, magari in un ruolo da ‘cattiva’.

Intervistata dal settimanale Oggi (in edicola da domani, giovedì 18 giugno), l’attrice di Anagni ha affermato: «Se c’è una cosa che la maternità mi ha regalato, è proprio la capacità di organizzare il tempo. Ho acquisito un ordine mentale che prima non avevo. Programmo tutto e facendolo riesco a vivere al meglio quello che faccio. So che saprò lavorare senza far sentire la mia assenza».

Poi, l’attrice 43enne ha svelato che vorrebbe interpretare in un prossimo film il ruolo della cattiva: «Mi piacerebbe mostrare un altro registro», ha detto.

LEGGI ANCHE: Covid-19, il contagio può avvenire tramite le lacrime dei bambini?

E i ruoli da ‘bonazza’? «Potrei ancora farla, ma ci sono giovani attrici ben più belle di me. Alla mia età rischierei di sembrare ridicola, non crede? Sono sempre stata felice della mia fisicità, e ho anche sempre ammesso che è stato un bel biglietto da visita, ma credo proprio che ora i registi per i ruoli sexy sceglierebbero altre».

Infine, sul compagno Giovanni Di Gianfrancesco, Manuela Arcuri ha detto: «Sposarmi resta uno dei miei sogni e lo faremo. Giovanni è l’uomo della mia vita, ma ci siamo sentiti una famiglia fin da subito, senza fede al dito».

LEGGI ANCHE: Che fine ha fatto Safiria Leccese, ex volto di Studio Aperto?