Manuela di ‘Bim Bum Bam’, ecco cosa fa oggi

L’ha intercettata in Brianza il Corriere della Sera. Ecco cosa fa oggi a 60 anni.

I quarantenni di oggi se la ricordano bene: ‘Manu’, la ragazza con la pettinatura “ad ananasso” che ogni pomeriggio doveva vedersela con i capricci del pestifero cagnolino tutto rosa di nome Uan. Erano gli anni della trasmissione (poi diventata un cult) ‘Bim Bum Bam’ e con lei c’era un pokgiovanissimo Paolo Bonolis.

Manu, all’anagrafe Manuela Blanchard, ha accompagnato i bambini dal 1985 al 1992, poi è sparita. Il Corriere della Sera l’ha rintracciata: è una spensierata e vivace mamma e moglie sessantenne che vive in Brianza insegnando yoga. “Oggi mi occupo di cose che mi interessano, sto benissimo anche senza la tv. Non ce l’ho da almeno dieci anni” ha confessato. Eppure lei la tv l’ha fatta e quasi per caso e ha rischiato di farla per poco.

Ela Weber senza peli sulla lingua: “Cosa penso di Bonolis, Magalli e Venier”

Feci il provino per sostituire Licia Colò. Mi presero – ha raccontato – ma poi mi accorsi di aspettare un figlio. Figurarsi, in una trasmissione per bambini! Allora raccolsi l’energia, girai tutte le puntate possibili. Poi al sesto mese mi ammalai di broncopolmonite: l’aria condizionata negli studi tv dell’epoca era letale”.

Nel 1999, però, uscì definitivamente di scena. “Volevano ridimensionare le trasmissioni per ragazzi – ha spiegato – e cambiarne lo spirito. Io dissi di no e proposi nuovi format. Per esempio mi sarebbe piaciuto fare programmi sulla natura. Niente da fare. Però rifiutai di fare le telepromozioni: in quel modo non sarei mai cresciuta professionalmente”.

E i rapporti con Paolo Bonolis? “Ci volle un anno di rodaggio – ha risposto la Blanchard – e io non ho un carattere docile. Buoni rapporti ma negli ultimi anni lui è letteralmente sparito”.

Dormire davanti alla televisione fa ingrassare, lo dice uno studio

Leggi anche: Eleonora Giorgi shock: “Ho 200 punti sottopelle“.