Mara Carfagna: “Forza Italia Viva? Suggestione se Renzi non sostiene più il governo”

Le parole della deputata di Forza Italia a Linkiesta Festival.

Ci sono parlamentari di Forza Italia molto seri che stanno riflettendo cosa fare e mi auguro che già nei prossimi giorni possano aderire a gruppi di Italia Viva“.

Così il leader del partito Matteo Renzi intervenendo a Linkiesta Festival e spiegando che la sfida di Italia Viva è “lasciarsi contaminare, non essere il partitino di Renzi, che comunque è in doppia cifra“.

Il senatore toscano ha ricordato poi che “ci sono persone che stimiamo come Mara Carfagna a cui non tiriamo la giacchetta. Noi andremo a fare una cosa nuova, che sarà rivoluzionaria per la politica. Più persone ci saranno meglio sarà“.

La diretta interessata dalle parole di Renzi, intervistata sempre a Linkiesta Festival, ha risposto così: “Un’operazione politica ‘Forza Italia Viva?’ Se Renzi dichiarasse di non voler più sostenere il governo di sinistra, ma di avere altre ambizioni, Forza Italia Viva potrebbe essere una suggestione“.

Mara Carfagna ha anche suggerito il nome: Forza Italia Viva.

Oggi – ha sottolineato la Vicepresidente della Camera dei Deputati Carfagna – io e Renzi siamo in due metà campo diverse. Non so cosa succederà nei prossimi giorni“.

LEGGI ANCHE: Matteo Renzi: “Se si va al voto oggi, M5S e PD si disintegrano”.

Sempre a proposito della politica campana, si sta discutendo sulla sua candidatura alle Regionali in Campania e ha risposto così: “È un discorso prematuro, si vota a maggio, bisogna essere pronti a ogni sfida. Governare quella terra è una sfida enorme, chi fa politica non può tirarsi indietro di fronte a eventuali sfide“.

E ancora: “Candidata per gentile concessione di Salvini? Sono commossa ed emozionata“, ha detto ironicamente la Carfagna a Linkiesta Festival, confermando di aver incontrato “ieri sera” Silvio Berlusconi.

LEGGI ANCHE: A Milano incontro privato tra Liliana Segre e Matteo Renzi.