Maria De Filippi dice la sua su Sanremo 2018

L’anno scorso c’era lei a calcare il palco dell’Ariston. Quest’anno Maria De Filippi, che vedrà il Festival di Sanremo da casa, può concedersi il lusso di fare alcuni appunti alla kermesse dalle pagine della rivista ‘Chi’.

A partire dalla scelta dei cantanti. Lei, regina incontrastata dei talent (vedi ‘Amici’), in merito ha le idee molto chiare.

Io penso – ha detto – che in generale Sanremo sbagli sempre quando non prende ragazzi dei talent, come ‘Amici’ o ‘X Factor’, perché sono una realtà, a meno che quelli che si sono presentati non fossero all’altezza“.

Poi non si lascia scappare l’occasione per dare un consiglio a Michelle Hunziker.

A parte che Michelle sarà bravissima e bellissima – ha sottolineato – ho capito che, se dovessi mai rifare Sanremo, lo prenderei come una gara musicale dove la conduzione televisiva è solo un corollario. Avevo studiato vita, morte e miracoli di tutti i cantanti e degli ospiti e mi è servito a poco, anzi: ho scoperto che l’ostetrica che ha fatto nascere oltre 7.600 bambini aveva un maialino che ha cresciuto come un figlio, ma che poi, alla fine, è finito in pentola: non volevo più presentarla né vederla!“.

Per la serie, meno presenza sul palco per chi non canta. Maria dixit.