Maria De Filippi: “Io Regina della TV? Ecco cosa penso…”

La conduttrice ha rilasciato una lunga intervista al Fatto Quotidiano.

Maria De Filippi è stata intervistata dal Fatto Quotidiano e ha affrontato con il giornalista Giuseppe Candela molti argomenti.

Alla domanda se la conduttrice e l’ideatrice di molti programmi di successo su Mediaset si senta la Regina della TV, la De Filippi ha risposto: “Mi irrigidisco perché so cosa comporta, perché ogni passo falso che faccio non viene preso con clemenza. Arriveranno altri flop, in passato li ho fatti e li ho pagati. A volte uno se li dimentica ma io non me li dimentico“, confessando che spesso le capita di alzarsi dal letto e di dire ‘mollo tutto e scappo via’ ma “come credo possa capitare a chiunque“.

LEGGI ANCHE: Maria De Filippi: età, carriera, programmi tv, famiglia.

Maria De Filippi, 57 anni, a proposito della definizione di ‘donna potente’, ha detto: “È l’immaginario che c’è intorno che ti attribuisce questo, io sinceramente non mi sento potente e non mi ci sono mai sentita”.

La De Filippi ha poi ammesso di non parlare mai di politica per scelta: “Parlo già troppo e ci sono già troppo, ci manca solo che parlo di politica“.

LEGGI ANCHE: Povia dalla Balivo: “Quando feci un incidente in moto e un mio amico morì”.

Maria De Filippi ha poi parlato dell’ospitata bloccata dalla Rai a Domenica In: “Lo trovo assurdo. Ero stata inviata ed era tutto tranquillo. Queste cose non le capisco”, aggiungendo: “Quando la Rai stoppa le ospitate fa un errore, della concorrenza parliamo io, lei e altre trenta persone. Quando c’è un evento come Sanremo Mediaset si ferma ed è giusto che si fermi. Il pubblico guarda semplicemente la tv. Invidio alla Rai la capacità di creare gli eventi e la collaborazione tra tutti per la promozione di un prodotto. Noi a Mediaset siamo un po’ con i feudi. È un errore da parte di tutti, non mi escludo, perché un gioco di squadra ci deve essere“.

LEGGI ANCHE: Gli asparagi fanno bene all’apparato digerente, ecco perché.