Mariana Nannis sul marito Claudio Caniggia: “Sta con una prostituta che lo fa drogare”

Botta e risposta violento fra marito e moglie via tv e social.

Volano stracci fra l’ex calciatore argentino Claudio Caniggia e la moglie Mariana Nannis. Quest’ultima, ospite in una trasmissione televisiva ‘Confrontados’ ha lanciato delle pesanti accuse nei confronti del marito.

Io e mio marito non siamo divorziati né separati. Mio marito – ha detto – adesso sta con una prostituta. Lei è una tossica che lo tiene drogato tutto il giorno. Finiranno tutti in carcere. Non siamo separati e ora lei lo fa drogare tutto il giorno. Andrò dagli avvocati. Ho già appuntamento con i miei avvocati. Sono 33 anni che sto con mio marito. Figuratevi se mi possono chiudere la bocca con qualche artificio legale, soprattutto pensando alle cose che so di mio marito!”.

La coppia sta insieme da oltre trenta anni, ma negli ultimi tempi il loro matrimonio sarebbe in crisi, tant’è che il gossip vuole l’ex calciatore di club importanti come Roma, Verona ed Atalanta molto vicino alla 26enne giornalista argentina Sofia Bonelli, divenuta famosa sui social per i suoi scatti hot.

Nonostante Caniggia e la Bonelli non abbiano mai confermato o smentito la relazione, entrambi sono intervenuti all’indomani della dichiarazione della Nannis.

Fate una perizia psichiatrica urgente a Mariana – ha detto l’ex calciatore in una instagram story – perché non è più sana nei suoi giudizi. Più che per me, lo farei per i miei figli e tutte le terze persone che oggi sono vittime di una situazione di insanità mentale. Non è quello che vorrei fare, ma è un mio obbligo. Mariana è fuori di testa e questo non è una cosa di oggi o di ieri, ed è per questo che siamo arrivati a questo già da anni”.

La Bonelli, invece, ha già annunciato una denuncia per diffamazione.

Leggi anche: Dopo 27 anni di matrimonio uomo condannato a versare 153mila euro alla sua ex moglie casalinga.