Mario Balotelli contro Iwobi della Lega: “Vergognati!”

Politica contro calcio. Tutta colpa di Toni Iwobi e Mario Balotelli. Il primo senatore nero della storia italiana e uno dei giocatori più amati e controversi del calcio, si sono scontrati.

Non è chiaro se il problema sia più la militanza di Iwobi nel Carroccio che le sue idee in merito agli immigrati, ma sta di fatto che al calciatore proprio non sta simpatico il neo senatore. E non lo ha mandato a dire. Sul suo profilo instagram, infatti, Balotelli ha pubblicato nelle storie una foto di Iwobi e Salvini che indossano una maglietta con la scritta ‘stop invasione’. Il suo commento è eloquente: “Forse sono cieco io o forse non gliel’hanno detto ancora che è nero. Ma vergogna!!!“.

La risposta del senatore non si è fatta attendere ed è arrivata dai microfoni di ‘Radio Capital’.

Balotelli? Preferisco ignorarlo, in questo momento. Non mi interessa quello che scrive, ne ho abbastanza delle polemiche: voglio pensare al mio territorio e al nuovo compito che mi hanno affidato. Lui è un grande giocatore e rimarrà tale, spero che si limiti a fare il suo bel lavoro, visto che è portato a farlo. Io ho due squadre del cuore: l’Atalanta e l’Inter. Se Balotelli giocasse nella mia squadra del cuore, certo tiferei per lui. Quando è andato al Milan ci sono rimasto male, visto che sono interista“.

A rincarare la dose ci ha pensato Matteo Salvini: “Balotelli non mi piaceva in campo, mi piace ancor meno fuori dal campo“.

[button-red url=”https://www.cronacasocial.com/e-della-lega-il-primo-senatore-nero-della-storia-ditalia/” target=”_blank” position=”center”]È della Lega il primo senatore nero della storia d’Italia[/button-red]