Marisa Laurito: “Sporcaccione, mi ha palpato dietro le quinte”

La rivelazione dell’attrice napoletana che ha compiuto 70 anni

Marisa Laurito
Marisa Laurito

Marisa Laurito ha compiuto 70 anni. Intervistata da Oggi, l’attrice napoletana ha svelato un aneddoto del suo passato e che riguarda uno degli attori più affascinanti della storia del cinema mondiale: Alain Delon, oggi 85enne.

«Eravamo a Montecatini per Serata d’onore – ha raccontato Laurito -. Diciamo che Alain Delon non mi piaceva molto perché è un personaggio, come dire, maschilista… era bellissimo sì, ma irritante che pensasse di avere tutte le donne ai suoi piedi. Noi dovevamo fare una scena in cui lui mi trascinava dietro le quinte e quindi si immaginava che mi facesse cose turche. Dopodiché io dovevo uscire scompigliata. Solo che lui veramente toccò e io gli detti pure uno strattone. Uno sporcaccione».

Poi, su Antonio Banderas, Laurito ha detto: «ha capito che non c’era trippa per gatti. Credo, però, che abbia avuto storie con tutte le donne che c’erano sul set».

L’unico grande amore della Laurito? Piero Pedrini con l’unico rimpianto di non avergli dato un figlio: “Questa domanda me la sono fatta spessissimo, ma sono convinta che i figli abbiano bisogno del femminile e del maschile. Poi, arrivata a 50 anni ho pensato: ‘È arrivato il giro di boa, non potrai più averli’. Credevo che questa chiarezza sarebbe stata gravosa, invece non lo è stata per niente».

LEGGI ANCHE: Laura Freddi e Paolo Bonolis, perché è finita?