Martina Balzarin, promessa del pattinaggio stroncata a 12 anni

Martina Balzarin, una giovanissima stella del pattinaggio artistico, è stata stroncata da una terribile malattia. La piccola 12enne, ha cominciato a sentirsi male pochi giorni dopo l’inizio della scuola. Anche se è stata ricoverata d’urgenza, purtroppo non ce l’ha fatta. È deceduta solo dopo pochi giorni.

È il giornale di Vicenza, una testata locale, a dare la notizia della morte della piccola Martina Balzarin. La tragica notizia è stata poi ripresa dal quotidiano “Il Mattino”.

Era una promessa del pattinaggio artistico, questo dicevano i suoi insegnanti. Martina volava sulla sua pista di pattinaggio, era bravissima. La piccola ha iniziato a pattinare alla sola età di quattro anni. La sua carriera sportiva ha avuto inizio con la società New Age Pattinaggio Trissino, e con la stessa, l’ha conclusa.

La sua squadra la ricorda in modo particolarmente commuovente. La società Trissino ha deciso di dedicare un messaggio speciale alla piccola Martina del pattinaggio. I dirigenti hanno dichiarato che tutta la società si trova in lutto perché la bimba non potrà più realizzare i suoi sogni. Anche se era una bambina molto forte, ha lottato, ma la malattia è stata più forte di lei. Il suo sorriso e i suoi occhi erano pieni di sogni e di speranza.

Il funerale sarà celebrato nella chiesa parrocchiale di S. Maria Immacolata dei Giuseppini del Murialdo a Montecchio Maggiore, nella provincia di Vicenza,