Matteo Salvini: “Aiutiamo i 117 cani del Cara di Mineo”

Il leader leghista ha lanciato l’appello su Facebook.

Un Matteo Salvini che non ti aspetti. Il Ministro dell’Interno, infatti, su facebook ha postato un video in cui chiede agli Italiani di prendersi cura di alcuni cani del Cara di Mineo (Catania). Ecco cosa ha detto il leader del Carroccio.

Abbiamo bisogno di voi per uno dei tanti problemi che ci troviamo ad affrontare: 117 cani sono in questo momento gli ultimi ospiti del centro per migranti di Mineo (Ct) che abbiamo chiuso con grande risparmio di quattrini. Entro il 31 agosto dobbiamo trovare una sistemazione per questi animali. Siamo in contatto con il sindaco. Mineo è un piccolo comune di 5mila abitanti ed evidentemente non può far fronte alla situazione e per questo abbiamo bisogno di voi, per contributi, affidi e adozioni. Mi piacerebbe che qualcuno possa prendere a cuore uno dei cani di Mineo con un contributo economico o, meglio, aprendo le porte di casa sua“.

Il Cara di Mineo, infatti, per volere dello stesso Salvini ha appena chiuso i battenti. Nato come Villaggio della solidarietà’ nel residence degli Aranci a Mineo per ospitare i militari Usa di stanza a Sigonella e i loro familiari (si tratta di 400 villette a schiera), nel 2011 con un decreto del ministro dell’Interno (che allora era Maroni) fu convertito a centro di accoglienza per circa 4mila richiedenti asilo.

La struttura, però, ben presto è finita sotto inchiesta delle Procure di Caltagirone e di quella Distrettuale di Catania per turbativa d’asta e falso nell’ambito sulla concessione dell’appalto dei servizi dal 2011 al 2014.

Leggi anche: Come viaggiare in sicurezza in auto con il nostro cane.