Matteo Salvini: “Ecco di chi era la camicia che stirava Elisa”

Elisa Isoardi, ovvero donne che odiano le donne. In principio fu “per amore resterò nell’ombra”. E piovvero critiche: “sei una sottomessa”, “Isoardi Medievale”, “Poi dirai di abolire anche il suffragio femminile?”.
Poi arrivò quel “venerdì sera da leoni” trascorso a stirare una camicia nell’intimità della propria casa. E ci fu una valanga di rimproveri: “ridicola”, “mandi un messaggio triste e antiquato”.

Insomma, la conduttrice Rai, nelle ultime settimane sembra aver attirato su di sé l’ira funesta delle femministe che la accusano di ‘servilismo’ e di aver gettato alle ortiche tutte le battaglie fatte per rivendicare l’autonomia femminile.

[button-red url=”https://www.cronacasocial.com/elisa-isoardi-in-versione-casalinga-ed-e-boom-su-instagram/” target=”_blank” position=”center”]Elisa Isoardi in versione casalinga: ed è boom su Instagram[/button-red]

Ma in realtà, soprattutto l’ultima foto pubblicata, più che lanciare un messaggio anti-emancipazione ha invece evidenziato quanto i leoni (e le leonesse) da tastiera si lascino condizionare da pregiudizi.

Chi ha detto che quella era la camicia del compagno? Di certo non la diretta interessata. Tant’è che lo stesso Matteo Salvini, ospite di ‘Quinta Colonna’, ha rivelato: “Vi do una notizia: Elisa Isoardi stava stirando la sua camicia”. Eh sì, anche le donne indossano camicie.

E lei, in tutto questo, da donna intelligente, ha ironizzato (senza rispondere e alimentare le polemiche) pubblicando su instagram una foto che la ritrae, mano nella mano con il fidanzato che indossa una camicia bianca sulla quale spicca il segno della bruciatura di un ferro da stiro.

https://www.instagram.com/p/BhWLTSnDqnw/