Maurizio Costanzo: “Non potrei vivere senza di lei”

Ecco cosa ha confessato il noto giornalista in una intervista rilasciata al settimanale ‘Chi’.

L’amore ha lasciato il posto all’amicizia e alla stima. È quello che ha raccontato Maurizio Costanzo in una intervista per il settimanale ‘Chi’ circa il suo matrimonio con Maria De Filippi. La coppia l’anno prossimo festeggerà le nozze d’argento e il tempo sembra aver rafforzato la loro unione, anche se i sentimenti sono cambiati.

Il nostro rapporto dopo tanti anni insieme? Non cambia – ha detto il giornalista – ma migliora. Crescono l’amicizia, la stima e la solidarietà. Sembra retorica, ma la frase ‘non potrei vivere senza di lei’ oggi, con Maria, ha un senso. La passione si trasforma, diventa intimità, complicità. Avere una donna al proprio fianco, anche se diventa la tua migliore amica, è comunque un vantaggio”.

E infatti la moglie gli ha fatto scoprire il piacere delle vacanze dalle quali Costanzo, per sua stessa ammissione, si è sempre tenuto alla larga. Almeno fino a quando non ha incontrato la De Filippi.

È grazie a mia moglie – ha rivelato – se ho scoperto il concetto di relax. Prima di incontrarla, solo a sentir parlare di vacanze fuggivo via. Oggi, invece, ho iniziato ad apprezzarle. Certo, mi annoio quanto basta, ma alla pausa estiva non rinuncio più. In vacanza abbiamo abitudini diverse. Io a casa, Maria in barca. Dopo pranzo ci separiamo, per poi ritrovarci verso le 19. Ogni coppia dovrebbe investire nel piacere di ritrovarsi. Quando Maria esce, non aspetto altro che il suo ritorno. Ceniamo, parliamo, ci godiamo la nostra serata”.

Insomma, un amore maturo capace di resistere al tempo. Ecco, infatti, qual è l’unica paura del noto giornalista: “La morte? Mi fa curiosità. L’unica cosa che mi disturba è dover lasciare Maria, i miei figli e i miei nipoti”.