Maurizio Mattioli guarda una foto della moglie che non c’è più e piange

Mattioli-moglie

Un momento toccante è accaduto durante la trasmissione di Raiuno, Storie Italiane, condotta da Eleonora Daniele.

Durante l’intervista a Maurizio Mattioli, famoso attore comico, si è commosso di fronte alle immagini della moglie, morta nel 2015 a seguito di un grave incidente stradale e dopo sette anni di sofferenze.

Mattioli – noto per fiction quali I Cesaroni e interprete di numerosi film di successo – ha raccontato che “l’incidente di mia moglie è stato un colpo terribile, mi è cascato tutto addosso. Poi, da lì, 7 anni di passione, soprattutto di sofferenza emotiva: anche mia moglie avrebbe preferito finirla prima, in quei pochi momenti di lucidità mi faceva capire che soffrire in quella maniera, inutilmente, senza un minimo di speranza… Per sette anni è stata veramente brutta“.

Mattioli, ricordando la moglie, non ha potuto trattenere le lacrime dopo aver ascoltato la canzone di Franco Califano Io non piango:

La moglie di Mattioli, Barbara Divita, è scomparsa il 16 ottobre 2014, rimasta paralizzata a causa dell’incidente stradale.

Allora Mattioli raccontò il suo dolore a Verissimo e disse: “Io sono un uomo di fede, la morte ci può stare, ma la sofferenza non la capisco. Le piaghe, le ferite che non si rimarginavano a causa del diabete, lei mi guardava e mi faceva capire che voleva andarsene, voleva smettere di soffrire, forse sarebbe stato meglio morisse qualche giorno prima. E io stavo lì e non potevo fare nulla. Avrei spaccato il mondo per non farla soffrire e invece ero impotente. qualcuno ha voluto che soffrisse cose. Prego di rivederla, anzi mi convinco sempre di più che la rivedrò“.