Maxi tamponamento sull’autostrada A26: un morto e 3 feriti gravi

ambulanza

Tragico incidente, intorno alle 10.20, sull’autostrada A26 Genova Voltri – Gravellona Toce, nel tratto tra Ovada e il bivio con la A10, in direzione sud.

Un incidente ha coinvolto due mezzi pesanti e 15 auto.

Sul posto mezzi della Polizia Stradale, dei Vigili del Fuoco e del 118.

Il bilancio è di un morto e tre feriti gravi. Altri sono stati soccorsi ma le condizioni non sarebbero preoccupanti.

A quanto si apprende da Repubblica.it, la persona deceduta viaggiava su un’auto, in compagnia di un’altra persona in gravi condizioni, che si è scontrata contro un tir.

I soccorsi sono stati resi difficili dalle condizioni del tempo, visto che sul tratto piove e c’è vento.

Necessario l’intervento dell’elicottero per trasportare i feriti all’ospedale San Martino del capoluogo ligure.

L’incidente più grave ne ha causato altri due che hanno coinvolto decine di autovetture e due mezzi pesanti.

Necessaria la chiusura del tratto autostradale in direzione di Genova, con uscita obbligatorio a Masone.

Stando alle prime verifiche, all’origine dell’incidente potrebbe esserci uno sversamento di gasolio e altro liquido oleoso.