Medico muore durante il turno di notte: aveva 28 anni

Dramma in provincia di Avellino. A stroncare il ragazzo un malore.

Dramma in provincia di Avellino: un medico di 28 anni, Ersilio Picariello, è stato trovato morto alla fine del turno notturno di guardia medica a Villanova del Battista, Comune di 1.600 abitanti.

Il corpo del giovane dottore, originario di Taurasi, è stato rinvenuto ieri, giovedì 14 novembre, in tarda mattinata e non presenterebbe segni di violenza. Inoltre, non sono stati trovati segni di effrazione o altri elementi che posssano far pensare a un’irruzione nello studio o a un’aggressione.

Si ipotezza, quindi, che a stroncare il giovane professionista sia stato un malore improvviso e fulminante mentre era in servizio, non riuscendo purtroppo a chiedere aiuto.

Sul luogo sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpini per i rilievi del caso e il medico legale.

LEGGI ANCHE: Incidente domestico per Mara Venier.

In una nota l’ASL di Avellino ha dichiarato: “Il giovane medico era apprezzato per la sua umanità, il suo impegno e la sua professionalità, nonostante la giovane età. L’Azienda si associa al dolore dei genitori, del padre Gerardo, anch’egli medico in servizio presso il Presidio Ospedaliero di Sant’Angelo dei Lombardi (Avellino), della madre Olimpia Gaeta, medico di Medicina generale, della famiglia e della comunità di Taurasi“.

Un amico su Facebook ha scritto: “Anni ed anni sui libri, tensione a mille per ogni esame, poi tesine, tesi, specializzazione… fuori di casa per correre dietro questa e quella lezione, a mangiare di corsa o al limite in una mensa universitaria, ed alla fine, finalmente, si rientra a casa, nelle proprie zone, per morire solo in una guardia medica a 28 anni, se non all’inizio certamente nel fiore di una brillante carriera“.

LEGGI ANCHE: Fa un selfie e precipita in una cascata.