Medico ricoverato per Covid-19, si era vaccinato

Il caso è avvenuto in provincia di Sondrio.

Un medico di base della provincia di Sondrio, in Lombardia, che a fine dicembre si era vaccinato contro il coronavirus nell’ospedale Civile, è stato ricoverato per Covid-19 all’ospedale Morelli di Sondalo.

Il medico non è in gravi condizioni e non è ricoverato in terapia intensiva. Stando a quanto ha spiegato il direttore generale dell’Ats della Montagna, Lorella Cecconami, è probabile che l’uomo fosse già positivo senza saperlo quando gli è stata inoculata la prima dose del vaccino.

«Manca la tempistica fra la somministrazione del vaccino e la positività – ha dichiarato la dottoressa Lorella Cecconami, direttore generale dell’Ats della Montagna -. Il professionista, probabilmente, era già positivo quando ha ricevuto la sua dose e non sapeva di esserlo».

È stato ribadito che, per essere al riparo dal contagio, bisogna avere avuto il richiamo con la seconda dose e da oggi la campagna vaccinale entra nel vivo anche in Valtellina per gli operatori sanitari.

LEGGI ANCHE: Portogallo, operatrice sanitaria muore 2 giorni dopo il vaccino.