Meghan Markle intervistata da Ophra Winfrey: “Ho pensato anche al suicidio”

I Duchi di Sussex hanno messo in primo piano rivelazioni pesanti sulla Famiglia Reale.

  • L’intervista bomba a Meghan Markle e al principe Harry è stata trasmessa.
  • In Italia, andrà in onda su TV8.
  • La coppia, in attesa di una bimba, ha risposto alle domande dell’amica Ophra Winfrey.

L’intervista bomba di Meghan Markle e Harry è stata trasmessa e, dopo una lunga attesa, sta già creando scompiglio a Buckingham Palace. Le parole dei Duchi di Sussex, che hanno risposto alle domande di Ophra Winfrey mentre sono in attesa di una bimba, sono ricche di attacchi nei confronti della Famiglia Reale.

Meghan Markle: dal matrimonio segreto ai pensieri suicidi

Meghan Markle, che ha parlato per un’ora con Ophra prima dell’entrata in scena dell’entrata in scena di Harry, ha toccato diversi argomenti, dal matrimonio segreto fino alla crisi profonda durante la quale ha pensato di farla finita.

La Duchessa di Sussex ha per esempio confessato che lei e Harry si sono sposati tre giorni prima della cerimonia in pompa magna di maggio 2018, chiamando l’Arcivescovo e chiedendo “un momento solo per loro”.

L’ex attrice di Suits ha altresì confessato di aver attraversato una profonda crisi, durante la quale è stata toccata da pensieri suicidi.

A un certo punto non volevo più essere viva. Ero vicina al punto di rottura. Ne avevo sentito parlare dagli amici e ho capito che stava succedendo anche a me. Avevo pensieri chiari, reali e spaventosi.

LEGGI ANCHE: Chi è Davide Devenuto, il compagno di Serena Rossi?

Queste le parole della Duchessa di Sussex, che ha smentito anche di aver fatto piangere Kate Middleton a seguito di una litigata nel periodo del matrimonio.

Pochi giorni prima delle nozze, se la prese per un problema riguardante gli abiti della damigella, sua figlia Charlotte. Fui io a piangere, e lei si scusò perfino, mandandomi fiori e un biglietto. Peccato, però: quando quella brutta storia venne fuori, lei non la smentì quando avrebbe potuto e dovuto farlo.

La Markle ha rivelato anche il fatto che, nel periodo della gravidanza di Archie, un membro della Famiglia Reale di cui non ha fatto il nome avrebbe esperso con Harry la preoccupazione di quanto sarebbe stata scura la pelle del piccolo Archie.

La moglie di Harry ha rincarato la dose, specificando che il piccolo non avrebbe avuto il medesimo trattamento degli altri nipoti e che sarebbero state cambiate le regole interne per impedire di farlo diventare principe.

La risposta dell’ex portavoce della Regina

Le affermazioni della Markle hanno ricevuto risposta da parte dell’ex portavoce della Regina Charles Anson, che, alla BBC, ha sotttolineato che, a suo avviso, “Non c’è un filo di razzismo nella Famiglia Reale”.

In merito agli attuali rapporti con i parenti, Harry ha specificato che suo padre ha smesso di rispondergli al telefono dalla Megxit e che attualmente si sentono solo via mail. Il secondogenito di Carlo ha inoltre sottolineato che la Famiglia Reale ha tagliato i fondi a loro destinati a inizio 2020 e che attualmente stanno vivendo con l’eredità di Diana.

LEGGI ANCHE: In Svizzera vietati burqa e niqab: lo ha deciso un referendum