Mertens, calciatore dal cuore d’oro, distribuisce pizza ai senzatetto di Napoli

Di giorno calciatore, di sera pizzaiolo personale dei senzatetto. È Dries Mertens, Ciro per i tifosi napoletani, è diventato l’angelo custode dei più deboli.

Tutto è cominciato per caso, di ritorno dalla trasferta di Torino. Per festeggiare Dries ha chiamato alcuni amici. Poi la proposta fuori dal comune: comprare pizza da distribuire ai clochard della stazione.

Detto fatto. Il calciatore belga, irriconoscibile con cappellino calato fin sopra agli occhi e occhiali da sole, ha comprato tante pizze Margherita e con i suoi amici ha distribuito tranci ai più bisognosi.

Da allora è diventata una abitudine per Mertens che adesso non si limita più alla zona della stazione, ma distribuisce pizza anche ai giardini di via Posillipo, sotto ai portici di Chiaia, insomma laddove ce n’è bisogno. Il tutto sempre in incognito.

Ma non solo. Il calciatore regala vestiti ai bisognosi e va spesso a trovare i suoi piccoli tifosi in ospedale. Con loro gioca, scherza, scatta selfie e a loro regala gadget e magliette. Il tutto per rendere la loro degenza meno grigia.

E poi con la moglie Katrin ha deciso di occuparsi dei cani abbandonati. La coppia ne ha adottato uno e ora sta aiutando il rifugio per cani ‘La Fenice’ che rischiava la chiusura.

Mertens dal cuore d’oro.