Da Miami a Palermo, 90enne non trova nessuno ad attenderla in aeroporto

Una storia triste, ma fortunatamente dal lieto fine. È quella che ha visto protagonista una nonnina di 90 anni che suo malgrado ha dovuto affrontare un lunghissimo viaggio per ritrovare (forse) un po’ di amore e serenità. A raccontare la vicenda è stata Palermo Today.

La signora Maria F., due sere fa è atterrata all’aeroporto di Palermo dopo un lunghissimo viaggio con partenza Miami e scalo a Roma. A metterla su quel volo, secondo una prima ricostruzione, sarebbe stato il figlio dopo l’ennesima lite familiare. La destinazione finale era Trabia, paese a circa 30 chilometri da Palermo da dove era partita ancora giovane alla volta di Miami per costruirsi una vita migliore.

La nonnina, però, una volta atterrata a Palermo si è trovata in grande difficoltà. Non aveva con sé (è ancora da capire per quale motivo) i contatti dei parenti rimasti a Trabia. Ha così chiesto aiuto. Dapprima alle persone che incrociava in aeroporto addirittura offrendo 50 dollari, ma vista l’indifferenza generale ha deciso di fare da sé servendosi di un elenco telefonico.

Fortunatamente si sono accorti di lei gli agenti della polizia distaccati in aeroporto e il personale dello scalo palermitano che le hanno trovato un posto dove passare la notte e hanno contattato i parenti rimasti in Sicilia che probabilmente non sapevano del suo arrivo.

Speriamo che la signora Maria F. adesso sia felice.