Migrante va in bici in autostrada. Poliziotto lo riprende e si sfoga con la Boldrini

Un migrante va in bicicletta sull’autostrada Torino – Bardonecchia e viene ripreso da un poliziotto che, insieme a un collega, lo sta seguendo in auto.

L’agente, però, non si limita solo a riprendere ma anche a commentare con tanto di sfogo contro Laura Boldrini, presidente della Camera.

IL VIDEO:

Risorse della Boldrini, ecco come finirà l’Italia: tutti su una Graziella in autostrada a comandare“, dice il poliziotto e ancora: “Voi che amate la Boldrini, voi che avete voluto questa gente di m… in Italia. Goditi questo panorama. Voi e tutta la Caserma: guardate qui. Un tipo che pedala sulla Graziella pensando che sia una strada normale, con le cuffiette in testa. Fosse arrivato un camion e gli avesse suonato, manco se ne sarebbe accorto. Condividete signori, condividete“.

Come si apprende dall’Ansa, il poliziotto che ha girato il video e inviato dapprima in una chat privata e poi condiviso sui social media, diventando virale, è stato sospeso.

Nei riguardi del poliziotto è stato avviato un procedimento disciplinare e sta indagando la Procura di Torino per valutare se ci siano eventuali reati.