Milano, immigrato irregolare picchia e tenta di violentare una 19enne

È successo ieri notte, intorno all’1.30. L’uomo arrestato dai carabinieri.

Ieri notte, intorno all’1.30, a Milano una 19enne è stata violentata in via Pasteur, una traversa di via Padova.

L’autore dello stupro è un peruviano (stessa nazionalità della vittima) di circa 50 anni, che è stato arrestato dai carabinieri sul posto.

Secondo quanto ricostruito l’uomo ha prima colpito la ragazza con un coccio di bottiglia, poi l’ha presa a calci e pugni, e infine costretta ad un rapporto.

La violenza è stata certificata alla Clinica Mangiagalli, dove la 19enne è stata portata dai soccorritori.

L’uomo, che era ubriaco, è stato arrestato e portato a San Vittore.

L’aggressore aveva precedenti, era disoccupato ed irregolare in Italia.

A dare l’allarme è stato un passante che ha sentito le grida disperate della vittima e ha chiamato il 112.

Leggi anche: Poliziotta uccide uomo di colore, il fratello della vittima la perdona.

Da SaluteLab: Depressione, i primi casi già tra i 4 e i 6 anni.