Miley Cyrus, addio dieta vegana: “Il cervello non funzionava più”

La cantante ha escluso gli alimenti di origine animale dalla dieta per 6 anni.

La cantante Miley Cyrus è stata vegana per tanti anni. Dal 2013 al 2019, la ex stellina Disney ha escluso qualsiasi alimento di origine animale dalla sua dieta (in merito ai motivi di questa scelta si rincorrono diverse ipotesi, alcune delle quali chiamano in causa la morte dell’amato cane Floyd). Adesso, però, è tornata sui suoi passi. L’artista ha raccontato il motivo di questa scelta nel corso di un’intervista al podcast The Joe Rogan Experience.

LEGGI ANCHE: La dieta vegana può creare danni neurologici già nell’utero: l’allarme degli esperti

Perché la Cyrus non è più vegana

Ho dovuto introdurre pesce e omega perché il mio cervello non funzionava a dovere“: queste le parole di Miley Cyrus, che ha raccontato anche del trauma subito quando l’ex marito Liam Hemsworth, con il quale è stata sposata per un anno, le ha cucinato del pesce alla griglia.

Descrivendo la sua nuova alimentazione, la Cyrus ha affermato di sentirsi molto più sveglia. Ha altresì affermato che, a un certo punto, è stata piuttosto malnutrita. La cantante ha anche ricordato la sua partecipazione al Festival di Glastonbury, durante la quale ha vissuto sensazioni che hanno contribuito alla decisione.

La Cyrus non ha paura delle critiche che potrebbe eventualmente attirarsi dai vegani. Come ha ricordato sempre nel corso del podcast, la pop star ha infatti due fattorie, situate per la precisione a Nashville e a Calavasas, dove si prende cura con amore e dedizione di oltre 20 animali.

LEGGI ANCHE: Genitori vegani nutrono bimbo di 5 mesi con le patate: hanno rischiato di farlo morire