Minorenne fa la pipì in strada, multa di 5mila euro per i genitori

Fa la pipì in strada e ai genitori arriva una multa di 5mila euro.

È accaduto a Domodossola, in Piemonte.

Una minorenne, infatti, è stata beccata mentre urinava in piazza Mercato e ai genitori è stata recapitata un dura sanzione pecuniaria.

La minorenne è stata scoperta grazie al sistema di videosorveglianza installato due mesi fa nel centro storico della città piemontese.

L’accusa: “atti contrari alla pubblica decenza“.

Tale ‘occhio’ ha permesso anche di recapitare una multa di 400 euro a una donna che non ha raccolto la deiezione del proprio cane sempre nella stessa piazza e 70 euro a tre minorenni che “avevano scambiato l’aiuola di via Osci per una pista ciclabile“, come si legge su LaStampa.it.

La multa ai danni di quest’ultimi, come nel caso della minorenne di poco su, è stata comminata ai genitori.

Contento il sindaco di Domodossola, Lucio Pizzi: “I risultati cominciano ad arrivare pur dovendoci confrontare con i tempi inderogabili previsti dalle procedure della pubblica amministrazione. Entro questa primavera verranno installate altre dodici telecamere, che andranno a coprire il resto del nostro bel centro storico garantendo un più efficace controllo“.

Lo status del primo cittadino su Facebook: