Modella bullizzata su Instagram, “ho avuto un attacco di panico”

Una modella scozzese è stata bullizzata dopo avere promosso un ristorante di sushi su Instagram e, come conseguenza, ha avuto anche un attacco di panico.

La 20enne Emily Hawthorne ha indossato un abito scollato in casa sua per promuovere un ristorante per San Valentino ma ha avuto, come scritto, un attacco di panico quando ha letto i commenti.

Il ristorante giapponese Maki & Ramen ha rilasciato una dichiarazione con cui ha condannato gli attacchi verbali che Emily ha ricevuto: «Ci auguriamo che le donne possano cenare a casa loro in questo momento di grande sfida, vestendosi come si sentono a loro agio».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da EMILLY HAWTHORNE (@emillyhawthorne)

Emily ha pensato anche di cancellarsi dai social media, sconvolta per i tanti commenti misogini pubblicati da altre donne: «Mi è capitato di controllare i commenti per capire l’andamento della foto ed è stato scioccantre leggere tutte quelle cose vili contro di me».

E ancora: «Ho tremato… Ciò che è stato terribile è che la maggior parte dei commenti provenivano dalle donne che taggavano i loro amici. Ho sempre pensato che le donne dovrebbero sostenere le donne, quindi quei commenti mi hanno sconvolto».

Emily, tra l’altro, ha subito bullismo anche ai tempi della scuola. Però, all’età di 16 anni, ha firmato il suo primo contratto come modella: «La tragedia di essere vittima di bullismo al giorno d’oggi è che, una volta che la provocazione finisce a scuola, si sposta online».

LEGGI ANCHE: Bullizzata per il peso, 12enne finisce in ospedale.