Modifica al Codice della Strada. Sarà più difficile superare i ciclisti

bicicletta

bicicletta

Una delle modifiche più ‘curiose’ al Codice della Strada, in discussione alla Commissione Trasporti della Camera, riguarda l’articolo 149, comma 2.

Questa norma, infatti, regola le distanze di sicurezza tra i veicoli che circolano in strada.

Ebbene, la modifica vuole che ci siano almeno un metro e mezzo tra l’auto e la bicicletta.

Il rischio, in caso di accettazione della proposta di modifica?

Da 163 a 651 euro di multa.

Ora, come commentato da Giornale.it, “ogni anno si contano 16mila feriti e 250 vittime tra i cicloamatori”, ma “il problema è che l’idea di costringere gli automobilisti a superare le biciclette lasciando almeno 1,5 metri di distanza laterale potrebbe diventare un tappo al traffico italiano“.

Infatti, quanto sarà difficile sorpassare una bici con più di un metro di spazio laterale?

Insomma, il paradossale consiglio de IlGiornale.it è “Forse a questo punto sarebbe meglio rimanere in fila e aspettare che il ciclista finisca la sua corsa“.

E voi? Che ne pensate?