Cronaca Social

Mojo e Max, i gatti uniti da un unico destino: l’abbandono e poi l’adozione

I due gattini erano cresciuti insieme, nella stessa famiglia.

Uniti da un unico destino. Per sempre. Erano stati abbandonati insieme, dopo aver passato quasi tutta la vita nella stessa famiglia.

Poi un bel giorno, i proprietario li hanno portati in un rifugio, la “Anne Arundel County Animal Control” a Millersville, nel Maryland, Stati Uniti d’America.

Max aveva 16 anni mentre l’altro gattino color bianco di nome Mojo aveva ben 11 anni.

Anche se erano anziani i padroni non si sono preoccupati minimamente di disfarsene, togliendoli dalle loro abitudini e provocando in loro trauma.

Una donna si è presentata al rifugio e ha deciso di adottare Mojo.

Nonostante le parole dei volontari che hanno tentato di convincere la donna a prendere entrambi i gatti, per non separarli, la signora non si era sentita di accogliere due gatti.

Tuttavia, una volta tornata a casa, la donna si è sentita in colpa: “L’idea che quel gatto passasse il resto della sua breve vita in gabbia, mi spezzava il cuore”, racconta la donna che a distanza di un mese dall’adozione di Mojo è tornata il 26 dicembre al rifugio per portare a casa anche Max. E così i due amici sono stati di nuovo riuniti.

Una meravigliosa storia a lieto fine. Siamo certi che Mojo e Max sapranno restituire l’amore che la donna ha loro donato.