Mollare Berlusconi? Salvini: “Ecco come stanno le cose”

Di Maio faccia un bagno di umiltà e torni al tavolo con il centrodestra unito“.

Così Matteo Salvini, leader della Lega.

E, a proposito delle indiscrezioni che vorrebbero il leghista prossimo a mollare Silvio Berlusconi, ha detto: “Mi hanno insegnato a mantenere la parola e la mia parola vale più dell’ambizione di Di Maio. Non lascerò Berlusconi. Mi presento alle elezioni con una squadra e vado avanti con quella“.

Salvini ha anche affermato che “non possiamo tenere il Paese in sospeso per altre settimane […] La via maestra è cercare un accordo tra i primi e i secondi. Se non è possibile si torni alle urne”, rimarcando che “un governo PD – M5S è un accordo contro natura e una presa in giro“.

[button-red url=”https://www.cronacasocial.com/e-se-di-maio-e-salvini-stanno-bluffando-e-vogliono-si-torni-al-voto/” target=”_blank” position=”center”]Di Maio e Salvini stanno bluffando? Ecco perché è più di un’ipotesi[/button-red]

LE PAROLE DI BERLUSCONI

Il leader di Forza Italia oggi ha detto: “Mi affido al buon senso del Presidente della Repubblica. La cosa più logica è ritornare da chi ha vinto le elezioni e consentire al Centrodestra di presentarsi in Parlamento“.

Berlusconi, su Salvini, ha affermato: “è leale e non spezzerà mai il voto che ha messo insieme gli italiani“. Poi, ha affermato che “non c’è alcuna possibilità” di trovare un intesa tra il centrodestra e il M5S: “Io non ho posto veti ma Di Maio ha detto che sono il male assoluto e che non vuole ministri o sottosegretari di Forza Italia“.

Per Berlusconi, infine, “sarebbe un male tornare alle elezioni“.