Monza, padre dimentica la figlia di 2 anni in auto. Denunciato

Nuovo caso di figlio dimenticato in auto dal genitore.

Stavolta è accaduto a Monza, nel secondo piano interrato del parcheggio di un centro commerciale, ieri sera, domenica 24 settembre.

poliziaIl padre di una bambina, incensurato brianzolo di 45 anni, dopo aver sbrigato una commissione di circa 20 minuti, è tornato in auto e si è accorto che la figlia era seduta dietro l’auto.

La piccola, che piangeva dentro la macchina, è stata notata da un cliente dell’ipermercato Auchan che ha dato subito l’allarme.

La direzione del centro ha tentato di rintracciare il genitore della bambina con l’altoparlante ma ogni appello è stato inutile.

Gli addetti della sicurezza, comunque, hanno aperto, senza forzarlo, il cofano della vettura.

Sul posto, poi, sono intervenuti sia la Polizia che un’ambulanza.

Le condizioni della bimba, seppur spaventata, erano buone, mentre per il padre è scattata la denuncia per abbandono di minori.

L’uomo, davanti alla polizia, ha, comunque, ammesso le proprie colpe, spiegando di essersi completamente dimenticato della piccola.