Morgan, corsa contro il tempo per evitare lo sfratto

L’artista milanese è a caccia di 200mila euro da trovare in pochi giorni.

Morgan

Morgan dovrà lasciare casa sua il prossimo 25 giugno dopo il rinvio di una settimana dello sfratto per motivi di salute, come raccontato qui.

Il cantante – vero nome Marco Castoldi – per scongiurare l’abbandono del tetto sotto cui vive ha fatto sapere che sta tentendo di raccogliere la cifra necessaria per provare a riacquistare la sua casa, ovvero 200mila euro.

Il tempo, però, stringe, visto che restano solo pochi giorni.

Al quotidiano Libero Morgan, 46 anni, ha spiegato che “in questi giorni cercherò di raccogliere, con l’aiuto di tanti miei amici che mi sono accanto la somma sufficiente a ricomprarmi la mia casa. In queste quattro mura c’è la mia vita e c’è il mio lavoro questa casa è come un museo, non può essere smantellata“.

Morgan

Il pignoramento, ricordiamo, è stato disposto dal Tribunale di Monza a causa del mancato pagamento degli alimenti alle due figlie avute con Asia Argento e Jessica Mazzoli e, a quanto pare, l’appartamento sarebbe stato già venduto a un terzo del suo valore.

“Non avevo più modo di pagare gli alimenti alle mie figlie – ha aggiunto l’artista milanese – si è innescata una macchina infernale che mi ha portato a perdere la mia abitazione che io avevo acquistato per 760 mila euro ed è stata svenduta per 250 mila”.

Leggi anche: Morgan e lo sfratto: “Provvedimento immorale”.