Morgan dà forfait a Barbara D’Urso, la conduttrice non l’ha presa bene

L’artista ha dato buca all’ultimo momento. Ecco come ha reagito la nota conduttrice in diretta tv.

Puntata con polemica quella di ‘Live – Non è la D’Urso’. Tutta colpa del forfait di Morgan. La presenza in studio del cantante era stata ampiamente pubblicizzata, ma a poche ore dalla diretta l’ex frontman dei Bluvertigo ha detto ‘No, grazie’. E ha spiegato il perché su Facebook.

Sono esausto – ha scritto – di tutte quelle assurdità che poi si dicono e si scrivono sul mio conto, fasulle, frutto di una non conoscenza dei fatti. Perché arrivo all’ultimo momento a dire: non ci vado? Semplice, perché io che non ci vado lo dico sin dalla prima volta che mi viene richiesto, gentilmente. Dopo un giorno ritornano e io rispondo ancora no. Ma ti diamo tanti soldi: no grazie, non mi interessa. E andiamo avanti così per mesi”.

Dopo settimane di pressing, come si evince dal racconto dell’artista, Morgan cede, ma solo perché la produzione gli ha promesso che i suoi interlocutori in studio saranno (come da lui richiesto) il Ministro Franceschini, Vittorio Sgarbi e il sindaco di Monza.

Ma stasera – continua il post – non ci sarà il Ministro né il sindaco e Sgarbi è al telefono. Quindi ritorno su ciò che ho sempre detto: NO grazie. È inutile che mi trasciniate, io non voglio andarci, non ho mai voluto e se l’ho fatto era perché mi hanno trascinato”.

Ovviamente Barbara D’Urso non ha lasciato finire la cosa in questo modo e in trasmissione ha detto la sua in merito.

L’ospitata di Morgan – ha detto la D’Urso – era stata confermata dal suo avvocato. Lui e i legali di Mediaset erano arrivati a un accordo per un’intervista concordata su molti altri argomenti, compreso quello che gli sta più a cuore: la sua casa. Noi, d’altronde, l’abbiamo da subito supportato nella sua battaglia, e questa sera doveva essere qui per parlarne di nuovo. Quindi, come sempre, da venerdì abbiamo pubblicizzato la sua presenza a Live non è la D’Urso, perché ne eravamo sicuri e noi non abbiamo mai preso in giro il nostro pubblico”.

Io penso che Morgan – ha concluso – sia un grande artista che vuole davvero che sua casa diventi un museo. Ma penso anche che sia un artista che non rispetta gli atri artisti, e non parlo di me. Parlo dei tanti che avevano lavorato per questa intervista: autori, giornalisti, ma anche macchinisti, elettricisti e tutti i professionisti dello staff”.

Leggi anche: Fabrizio Corona contro Barbara D’Urso: “Video non autorizzato”.

Da SaluteLab: 5 problemi di salute che possono risolvere le lacrime.