TerzoWEB.com

Morgan e lo sfratto: “Provvedimento immorale”. E su Asia Argento…

Ospite di ‘Live-Non è la D’Urso’, il cantante ha raccontato la sua storia e attaccato duramente Asia Argento.

Questa non è una casa, è un’opera d’arte”. Esordisce così Morgan in collegamento da casa sua durante la puntata di ieri di ‘Live-Non è la D’Urso”. Il tema della chiacchierata è lo sfratto notificato all’artista che domani dovrà lasciare la propria abitazione.

Proprio durante l’intervista, l’ex frontman dei Bluvertigo ha spiegato le ragioni della disposizione.

Non è Morgan sfrattato per debiti – ha detto – ma mi sono trovato con un’enorme quantità di tasse non pagate dal 2015. Un commercialista ha gestito malamente la mia situazione finanziaria. Quell’anno tutti i compensi che ho preso li ho dati all’agenzia delle entrate e non ho ancora saldato il debito. Più lavoro e più riesco ad ottemperare a questa cosa. Si tratta di un provvedimento immorale, bisogna essere vuoti di cervello e di cuore. Lo Stato che fa, mi vuole uccidere?”.

Poi la padrona di casa gli ha fatto vedere un messaggio che la sua ex Asia Argento ha scritto sui social all’indomani della notizia dello sfratto: “Sei un miracolo ambulante, forse dalla panchina sulla quale finirai per dormire per non aver pagato le tasse per anni avrai modo di riflettere e riuscirai a scrivere un disco dopo 12 anni e drogarti sarà meno facile!”.

Parole molto forti alle quali Morgan ha risposto in diretta con altrettanta veemenza: “Asia è una grande maestra, una grande insegnante di tossicodipendenza”. Poi, forse pentito di quanto affermato, ha fatto un passo indietro precisando: “Ah no no è una mia canzone, sto alludendo alla canzone”.

Chissà se l’attrice replicherà…

Leggi anche: Asia Argento risponde a Morgan dopo il pignoramento della casa.