Morgan: età, carriera, album, vita privata, compagne, figli

Ecco chi è Marco Castoldi, in arte Morgan.

Morgan

Morgan, all’anagrafe Marco Castoldi, nasce a Milano il 23 dicembre del 1972. È un bambino prodigio: a sei anni comincia a suonare la chitarra, a otto il pianoforte, a dodici si fa regalare dai genitori il suo primo sintetizzatore e sceglie il nome d’arte Morgan in onore del corsaro gallese Henry Morgan.

A quattordici anni mette su la sua prima band, i Golden Age con cui incide un disco che ottiene un discreto successo. Nel 1991, insieme all’amico Andrea Fumagalli fonda i Bluvertigo. Il primo singolo ‘Iodio’ vede la luce due anni dopo e viene portato a Sanremo Giovani dove si piazza terzo. La band comincia l’ascesa verso il successo.

Seguono, infatti, gli album ‘Acidi e basi’, ‘Metallo non metallo’ (con cui i Bluvertigo vincono l’MTV Europe Music Awards come miglior gruppo italiano), ‘Zero’ e la raccolta di successi ‘Pop Tools’. Contemporaneamente Morgan produce gli album d’esordio dei Soerba e dei La Sintesi.

Fonte Instagram

L’ultimo posto a Sanremo del brano ‘L’assenzio’ porta la band a prendersi una pausa di riflessione fino al 2014. Una pausa interrotta da sporadici eventi come l’apertura del concerto di David Bowie al Summer Festival di Lucca nel 2002 e il concerto di San Silvestro a Roma nel 2004.

Negli anni 2000 Morgan si dedica alla carriera da solista pubblicando diversi album fra cui una sorta di remake dell’album ‘Non al denaro non all’amore né al cielo’ di Fabrizio De Andrè. Nel 2009, invece, a pochi giorni dall’inizio del Festival di Sanremo al quale deve partecipare, l’artista viene escluso a causa di una dichiarazione in merito all’uso di droga come antidepressivo. Nel suo curriculum non mancano la partecipazione come giudice di talent (X-Factor, Amici e The Voice of Italy).

Per quanto riguarda la sua vita privata, Morgan ha una storia d’amore di 7 anni con l’attrice Asia Argento che gli dà una figlia, Anna Lou. Nel 2012, invece, ha una relazione con Jessica Mazzoli (cantante del suo team all’interno di X-Factor) dalla quale nasce una bimba che chiamano Lara. Ma anche questa storia finisce in malo modo.