Morta la 15enne investita a Parma. Donati gli organi

Non ce l’ha fatta la 15enne Giulia, deceduta nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Maggiore di Parma dov’era stata ricoverata.

La ragazza, poco dopo le 16.30 di lunedì scorso (12 dicembre), è stata investita da un’auto mentre attraversava la strada a Corcagnano, frazione del Comune di Parma.

Giulia è stata travolta da un’auto, una C3, guidata da un 40enne della zona che si è fermata per prestare assistenza e chiamare i soccorsi.

Sull’incidente le indagini sono in corso ma si pensa che pioggia e scarsa visibilità sono state le cause della tragedia.

La giovane vittima.

La 15enne è stata portata in codice rosso al pronto soccorso e ricoverata con prognosi riservata nel reparto di terapia intensiva.

Per Giulia, però, non c’è stato nulla da fare: troppo gravi le ferite riportate.

Gli organi della 15enne, per volontà dei genitori, sono stati espiantati e contribuiranno a salvare altre vite.

Per la 15enne gli abitanti di Corcagnano avevano anche organizzato una veglia in suo onore, pregando affinché ce la facesse.