Morte chef Bourdain, Asia Argento rompe il silenzio

Tra le persone particolarmente colpite dalla morte improvvisa dello chef e scrittore Anthony Bourdain (venerdì scorso è stato trovato impiccato in un albergo francese) c’è anche lei, la sua compagna: Asia Argento.

L’attrice, che era al suo fianco da circa due anni, ha pubblicato su twitter un messaggio pieno di dolore per la perdita del compagno.

Anthony – ha cinguettato – metteva tutto se stesso in tutto quello che faceva. Il suo essere brillante e senza paura ha ispirato tantissime persone e la sua generosità non conosceva confini. Era il mio amore, la mia roccia, l’uomo che mi proteggeva. Sono devastata. I miei pensieri sono con la sua famiglia. Vi chiedo di rispettare la loro privacy, e la mia”.

https://twitter.com/AsiaArgento/status/1005116310366269440

Nonostante la differenza d’età (lui 61 anni, lei 42), i due erano molto uniti. Bourdain era stato uno dei pochissimi a schierarsi al fianco e in difesa della Argento nel momento in cui lei aveva denunciato le molestie subite da Harvey Weinstein.

Sono orgoglioso e onorato di conoscerti. Hai appena fatto la cosa più difficile del mondo” aveva scritto su twitter lo chef all’indomani della denuncia dell’attrice.