Morti nel giorno del matrimonio della figlia. Il fratello è in coma

Dopo aver partecipato al matrimonio della figlia nel Comune di Montefalcone di Valfortore (Benevento), nella strada per recarsi al pranzo verso Benevento, l’auto su cui erano a bordo una coppia e il figlio si è scontrata frontalmente contro un furgone guidato dalla Protezione civile.

Non c’è stato purtroppo nulla da fare per un uomo di 72 anni, Antonio Rocco Mansueto, e la moglie di 65, Giuseppa Ricchiuto, genitori della sposa, mentre il fratello Leonardo è ricoverato nell’ospedale Rummo di Benevento.

L’incidente è avvenuto sabato scorso, 19 maggio, lungo la strada statale 212 nel territorio di Pesco Sannita.

Come si è appreso da Ansa.it, per cause ancora da accertare, l’auto avrebbe urtato un muretto all’ingresso di una galleria per poi sbandare e invadere la corsia opposta dove, nel frattempo, transitava il mezzo della Protezione Civile diretto a San Marco dei Cavoti per un’esercitazione.

Nello scontro sono rimasti lievemente feriti i tre volontari dell’associazione della Protezione Civile.

Il figlio della coppia – come si legge su Internapoli.it – è stato operato ed è in coma farmacologico. I medici si sono riservati la prognosi e attendono l’evolversi del decorso post operatorio.

Anche le neo sposa si trova in ospedale, sperando di avere presto buone notizie sulla salute del fratello.