È morto Aldo Biscardi, il mitico conduttore de “Il Processo del lunedì”

Addio ad Aldo Biscardi, giornalista e conduttore televisivo, ideatore del programma “Il processo del lunedì“, un’icona per i tifosi di ogni squadra di calcio.

Ne ha dato notizia la famiglia.

Biscardi, nato a Larino (Campobasso), aveva 87 anni.

Biscardi cominciò la sua carriera nel 1952, nella carta stampata, prima a Il Mattino, poi a Paese Sera.

Entrò in RAI nel 1979, al TG3, e nel 1980 cominciò il “Processo del lunedì“, trasmissione storica del mondo del pallone e che, con nomi diversi, il giornalista ripropose in varie emittenti.

Nel 2015 Biscardi lasciò la sua ‘creatura’ con il record di longevità, certificata dal Guinness dei primati, che ne aveva riconosciuto già nel 2013 33 edizioni consecutive con lo stesso conduttore. Il marchio è stato ereditato dai figli.

Biscardi muore mancare nell’anno dell’esordio nel campionato di serie A della VAR, quella moviola in campo che lui aveva sempre sostenuto come sistema necessario per aiutare gli arbitri grazie alle tecnologie disponibili.

IL MEGLIO DI BISCARDI: