Morto Antonio Pennarella, il boss di Un Posto al Sole

pennarella

È morto a Napoli, all’età di 58 anni, l’attore teatrale, cinematografico e televisivo Antonio Pennarella.

L’artista, da tempo, combatteva contro una malattia.

Il pubblico televisivo lo ricorda per il suo ruolo di Nunzio Vintariello in Un posto al sole e per la sua partecipazione a Il clan dei camorristi e a Squadra Antimafia.

I funerali si svolgeranno sabato 25 agosto alle 11 nella chiesa di via Porta San Gennaro, a Napoli.

Pennarella si è formato in teatro a partire dai primi anni 80 e ha lavorato con Laura Angiulli e Carlo Buccirosso.

Molti i film in cui è apparso, tra cui Il sogno della farfalla di Marco Bellocchio, I buchi neri di Pappi Corsicato, Il verificatore di Stefano Incerti, Luna rossa di Antonio Capuano, Noi credevamo di Mario Martone, Leoni di Pietro Parolin, Sodoma – L’altra faccia di Gomorra di Vincenzo Pirozzi, Noi e la Giulia di Edoardo Leo e Nato a Casal di Principe di Bruno Oliviero.

Il saluto di Un Posto al Sole su Facebook: