Morto il capitano della Fiorentina Davide Astori. Rinviate tutte le partite

Tragedia nel mondo del calcio.

Il capitano della Fiorentina, Davide Astori, è morto all’età di 31 anni.

Il decesso è avvenuto nella nottata in un albergo di Udine, dove si trovava in ritiro con la squadra viola.

A causare la morte sarebbe stato un arresto cardiocircolatorio.

L’incontro in programma oggi tra l’Udinese e la Fiorentina è stato rinviato su decisione del commissario della Lega Calcio, Giovanni Malagò.

 

Davide Astori nella Fiorentina ha collezionato 88 presenze, segnando 3 reti. In passato aveva giocato anche con la Roma (2014 – 2015), con il Cagliari (2008-2014), con la Cremonese (2007-2008) e con il Pizzighettone (2006-2007).

Astori ha vestito anche la maglia della Nazionale per 14 volte, segnando un goal.

AGGIORNAMENTO, 13.04:

La Lega Serie A ha comunicato ufficialmente che tutte le partite del massimo campionato di calcio, in programma oggi, sono rinviate a data da destinarsi, in segno di lutto per la scomparsa di Davide Astori.