Muoiono di Coronavirus a 6 minuti di distanza, erano sposati da 51 anni

Fino a poche settimane fa, Stuart e Adrian Baker erano perfettamente in salute.

Stuart e Adrian Baker
Stuart e Adrian Baker

Si sono dimostrati inseparabili anche nel loro ultimo momento insieme: muoiono di Coronavirus a 6 minuti di distanza l’uno dall’altra. Succede dopo un’unione di oltre 50 anni. La coppia viveva a Boynton Beach, in Florida, ed era in pensione.

Tutti e due stanno bene, sono in salute. Poi, a metà marzo, uniziano a sentirsi male. Domenica, primo aprile, le loro condizioni peggiorano. Il Covid-19 li uccide. Stuart Baker aveva 74 anni, Adrian 72.

A renderlo noto è il figlio Buddy, attraverso un video su Twitter. Lo ha fatto per esortare le persone rispettare le misure di contenimento. «Fino a quando non ti tocca pensi di essere immune. Spero che i miei genitori non siano morti invano»: ha detto.

LEGGI ANCHE: Nati gemelli durante la pandemia, sono stati chiamati Corona e Covid

L’epilogo è stato quello comune a molte altre vittime del Coronavirus: i primi sintomi, il consulto del medico di base, la corsa in ospedale. Giunti lì, gli dicono di tornare a casa e di iniziare la quarantena. All’inizio sono ottimisti.

Le loro condizioni di salute sono altalenanti, finché non peggiorano e viene detto loro di tornare in ospedale. Il 19 marzo, Stuart Baker – con la febbre alta e l’asma – viene ricoverato. Adrian no.
Ritornare a casa senza il marito la sconvolge: «Abbiamo pensato che fosse il risultato del fatto che mio padre fosse stato lontano da lei negli ultimi cinque giorni, il che è stato molto molto raro nelle loro vite insieme», ha detto il figlio.

Il 24 marzo arriva una brutta notizia dall’ospedale: Stuart è positivo al Covid-19 e i medici non pensano ce la possa fare. Cercano di far fare i test anche alla madre: i risultati non sono confortanti nemmeno per lei.

La coppia, allora, viene trasferita nella stessa stanza d’ospedale. Questo però non basta, il loro amore deve arrendersi alla ferocia del Covid-19. Stuart e Adrian Baker muoiono di Coronavirus a 6 minuti di distanza l’uno dall’altra.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, operatore di 118 ai politici: “Iniziamo a morire anche noi”.