Muore annegata a 19 mesi. È la figlia di un campione di sci

Una tragedia. Perdere un figlio per un genitore è un dolore indescrivibile che non si supera mai. E quando ad andarsene è un figlio di appena 19 mesi, non ci sono parole. La tragedia, questa volta, ha toccato una famiglia famosa: l’ex sciatore statunitense Bode Miller e la moglie la modella ed ex giocatrice di beach volley Morgan Beck.

La coppia ha perso l’ultimogenita Emeline. La piccola, di 19 mesi, è annegata nella piscina di un vicino di casa a Coto de Caza (California) dove era in corso una festa. Inutili i soccorsi.
L’ex campione di sci ha annunciato la morte della figlia su instagram postando alcune foto della piccola.

“Siamo devastati. La nostra piccola Emmy se ne è andata ieri. Non pensavamo di poter provare un dolore così grande neppure in un milione di anni. Il suo amore, il suo spirito e la sua luce non saranno mai dimenticati. La nostra piccola amava la vita e l’ha vissuta intensamente ogni giorno. Vi chiediamo di rispettare la nostra privacy in questo momento di dolore”.

La coppia ha un altro figlio nato nel 2015 e la Beck è in attesa di un altro bimbo che nascerà ad ottobre.

https://www.instagram.com/p/Bj7a9xKl7ih/?taken-by=millerbode