Muore di cancro, spedisce alla figlia dei fiori e una lettera per ogni compleanno

Il suo gesto ha fatto commuovere il web. In realtà lui l’ha fatto solo per ricordare all’amata figlia che niente avrebbe potuto separarli o scalfire l’amore per lei. Nemmeno la morte.

Lui è Michael Williams. Nel 2012 un cancro l’ha strappato agli affetti familiari, soprattutto a quello della figlia allora 16enne Bailey Sellers.

Ma da allora e fino ad oggi Michael non ha fatto mai sentire la sua mancanza. Soprattutto nel giorno del compleanno della ragazza. Per cinque anni, infatti, l’uomo ha fatto recapitare alla figlia come regalo un mazzo di fiori accompagnato da una lettera.

L’ultima missiva è quella di quest’anno. Bailey ha compiuto 21 anni, un traguardo importante per i ragazzi che vivono in America (i protagonisti di questa storia sono del Tennessee). E proprio per questo Bailey ha voluto rendere pubblico l’amore di suo padre twittando il contenuto della lettera.

Questa è la mia ultima lettera d’amore – si legge – fino quando non ci incontreremo di nuovo. Non voglio che tu pianga ancora mia piccola bambina perché io sono in un posto migliore. Tu sei e sarai sempre il gioiello più prezioso che mi è stato dato. È il tuo 21esimo compleanno, rispetta sempre tua madre e sii sempre fedele a te stessa. Sii felice e vivi la tua vita a pieno. Io sarò sempre accanto a te quando ti troverai davanti a ogni ostacolo, devi solo guardarti intorno e mi vedrai. Ti amo e buon compleanno. Papà”.

Insieme al messaggio, la ragazza ha pubblicato una foto che la ritrae con il papà e una del mazzo ricevuto per il suo 21esimo compleanno. E un messaggio: “Mi manchi tanto papà”.