Nadia Toffa e il cancro: “Ecco perché l’ho detto in TV”

La sua storia ha diviso l’opinione pubblica. Nadia Toffa, nel momento in cui ha reso pubblico il suo dramma chiamato cancro, è stata sommersa di messaggi affettuosi, ma anche di critiche da parte di quelle persone (soprattutto donne) che non sono state così fortunate da aver sconfitto la malattia.

E lei, che comprende benissimo quello che i malati provano, ha deciso di spiegare perché ha pronunciato quelle parole una volta guarita e perché proprio in tv. Lo ha fatto a Brescia, sua città natale, dove ha ricevuto il premio come Personaggio bresciano dell’anno 2018.

Nella vita succedono tante cose. Ho combattuto come fanno tutti – ha dichiarato – non me ne vergogno. Mi sono sentita di lanciare quel messaggio di energia e forza perché io sono fatta così. Ci ho pensato bene perché rispetto chi vive le cose diversamente. Ho avuto molti messaggi da ‘addetti ai lavori’ che hanno apprezzato il mio approccio, il dolore fisico è da rispettare certo, ma non c’è nulla di cui vergognarsi. E non si giudica mai il dolore degli altri. Io sono fatta così: sorrido alla vita perché il mio carattere è solare, m’impegno e non mollo davanti a niente perché noi bresciani siamo fatti così”.

[button-red url=”https://www.cronacasocial.com/donne-malate-di-cancro-contro-nadia-toffa/” target=”_blank” position=”center”]Donne malate di cancro contro Nadia Toffa[/button-red]

“E da allora – ha concluso – sono sommersa da mail di persone che mi raccontano la loro esperienza e mi dicono di aver trovato energia dalle mie parole. […] È stata una scelta: ho deciso di raccontare tutto davanti al mio pubblico, a casa mia, con il sorriso. Prima, però, ho preferito finire la terapia, per evitare i paparazzi”.

https://www.instagram.com/p/BgGVsDtFXhA/?hl=it&taken-by=nadiatoffa